Logo DIETI

Social Media Icon Links

Facebook_2Linkedin

Linee Guida per il Tesista

Per fornire al tesista delle chiare indicazioni in merito all’impostazione del lavoro di tesi, nonché alla sua stesura finale, è stato redatto un breve dossier che fornisce le informazioni necessarie nonché le informazioni su come impostare il frontespizio, la presentazione multimediale e su come organizzare il materiale post-tesi. 

Clicca qui per scaricare il dossier.


Entro quindici giorni dall’inizio della sessione di laurea il laureando dovrà inviare esclusivamente al seguente indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. un abstract della tesi, lungo al massimo una pagina dattiloscritta con la seguente formattazione:

  • Carattere: Times New Roman 11
  • Margine Superiore: 2 cm.
  • Margine Inferiore: 2.5 cm.
  • Margine Destro: 2 cm.
  • Margine Sinistro: 2 cm.

L'oggetto della mail dovrà indicare esclusivamente il mese della seduta di laurea e la matricola del corso di laurea (691, 080, N36, M54); ad esempio: Marzo 2015 - Matr. 691/9999

L’abstract dovrà in breve illustrare il contenuto della tesi, mettendo in evidenza lo scopo del lavoro, i metodi utilizzati, la rilevanza e gli elementi di novità. Si ricorda che nel testo non devono comparire note e non va riportata la bibliografia.

La struttura dell’abstract dovrà essere quella qui di seguito riportata.

Informazioni generali: laurea (509 o 270) / laurea specialistica / laurea magistrale;  Nome, cognome, matricola del laureando; nome e cognome del relatore e del correlatore.

Titolo: indicare chiaramente nel titolo lo scopo del lavoro svolto dal laureando.

Introduzione: introdurre il problema che si vuole affrontare, descrivere l’impostazione generale del lavoro, le sue basi di partenza (brevemente lo stato dell’arte), l’obiettivo e il razionale del lavoro.

Metodi: descrivere brevemente il materiale e i metodi utilizzati.

Risultati e conclusioni: descrivere brevemente i risultati ottenuti e le conclusioni.

Per compilare l'abstract utilizzare il modello allegato.


Dopo aver sostenuto l’esame di laurea, i Laureati dovrebbero consegnare presso la Segreteria Didattica del Dipartimento (sig.ra D'Auria) un CD con il relativo materiale.

Il CD deve contenere le seguenti cartelle:

  • Tesi: versione finale della tesi con sommario (possibilmente in formato .DOC) e presentazione
  • Materiale: eventuale materiale bibliografico consultato con relativo elenco
  • Varie: eventuali file ritenuti utili ma non inseriti nella tesi

Il CD dovrà recare, nella sua custodia, una copertina visibile dall'esterno sulla quale devono essere riportate le seguenti indicazioni:

  • Titolo
  • A.A.
  • Professore relatore
  • Co-relatore (se presente)
  • Nome, Cognome e numero di matricola dello studente

Copia del CD andrà anche consegnata al proprio relatore, dopo averne concordato con lo stesso il contenuto.

 

Tutti i Laureati (sia Magistrali sia Triennali) possono richiedere in Segreteria Didattica il Diploma Supplement relativo alla carriera accademica.

Il Diploma Supplement è stato sviluppato per iniziativa della Commissione Europea, del Consiglio d'Europa e dell'UNESCO/CEPES e mira a superare gli ostacoli che non permettono l'adeguata spendibilità e il riconoscimento dei titoli di studio. È un documento integrativo del titolo di studio ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore. Lo scopo del Diploma Supplement è di fornire dati indipendenti atti a migliorare la trasparenza internazionale dei titoli e a consentirne un equo riconoscimento accademico e professionale. Esso è quindi di fondamentale importanza ai fini della mobilità internazionale per coloro che intendono andare all'estero per proseguire gli studi o per inserirsi nel mondo del lavoro.

Il modello standard del Diploma Supplement contiene 8 punti e fornisce una descrizione della natura, del livello, del contesto, del contenuto e dello status degli studi effettuati e completati dallo studente. In particolare, fornisce informazioni relative a:

  • dati anagrafici dello studente; 
  • titolo di studio e relativo livello; 
  • obiettivi di apprendimento, attività formative svolte e valutazioni conseguite; 
  • ambito di utilizzazione del titolo di studio.

Il Diploma Supplement contiene solo dati ufficiali sulla carriera dello studente, con esclusione di valutazioni discrezionali, dichiarazioni di equivalenza o suggerimenti relativi al riconoscimento.